Pellegrinaggio di aprile e prossime preghiere annullate

Pubblicato giorno 15 marzo 2020 - Assemblea, Cronaca, In home page, Pellegrinaggio Ecumenico a Taizé, Prossima preghiera

download-Medium-2
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Cari amici,
nella situazione difficile che stiamo vivendo, non possiamo che rimanere uniti nella preghiera. “Uniti”. Questa parola è sempre stata fondamentale per fr. Roger e per la comunità di Taizé che da sempre ha cercato l’unità, la solidarietà e la fraternità. Viviamo questo difficile momento proprio uniti nella preghiera, con i fratelli vicini e lontani, di ogni paese e di ogni confessione.

Fino a metà aprile anche la comunità di Taizé rimane chiusa. Per questo motivo annulliamo il nostro tradizionale pellegrinaggio pasquale. Inoltre, secondo le disposizioni statali ed ecclesiali, anche le prossime preghiere di Taizé in Ticino saranno in forse (per non dire annullate).

Restiamo uniti, veramente, nella preghiera. Uniamoci ogni sera, prima di dormire, con il canto laudate omnes gentes.

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)